Navigation

Ue-17: disoccupazione novembre ferma a top 10,3%; Italia 8,6%

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 gennaio 2012 - 12:20
(Keystone-ATS)

Il tasso di disoccupazione nella zona dell'euro in novembre 2011 è rimasto invariato rispetto ad ottobre, al 10,3%. Lo comunica Eurostat. Era al 10% nel novembre del 2010. Nella Ue a 27, la disoccupazione nel novembre 2011 è stata pari a 9,8% (era al 9,6% un anno prima).

I record dei disoccupati spetta a Spagna (22,9%), Grecia (18,8%) e Lituania (15,3%). I tassi più bassi sono in Austria (4,0%), Lussemburgo e Olanda (entrambi al 4,9%) e Germania (5,5%). Il tasso italiano è sotto alla media Ue, all'8,6%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?