Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Medicina tradizionale cinese Lobbying della Cina per far riconoscere i suoi medici in Svizzera

Un medico spalma una pomata sul dorso di un bambino in piedi davanti a lui.

Un medico in un ospedale di Qingdao, città della provincia costiera cinese dello Shandong, spalma un unguento sulla pelle di un bambino. Sta effettuando un trattamento della medicina tradizionale cinese, denominato "Winter Diseases Treated in Summer" (letteralmente: malattie invernali trattate in estate).

(Keystone / Wu Hong)

Milioni di cinesi conseguono studi di medicina tradizionale del loro Paese. Questa laurea da sola non li abilita ad esercitare come medici in Svizzera. Pechino vorrebbe cambiare la situazione.

Secondo il domenicale zurighese NZZ am SonntagLink esterno, Pechino sta esercitando pressioni su Berna affinché autorizzi coloro che hanno studiato medicina tradizionale cinese (MTC) in Cina ad esercitare in Svizzera. Nel corso di un incontro bilaterale, lo scorso novembre, una delegazione cinese ha chiesto alla Confederazione di riconoscere i laureati in MTC, affinché possano lavorare in Svizzera e le loro prestazioni siano rimborsate dall'assicurazione sanitaria di base, obbligatoria per tutti (LAMal). Più in generale, secondo il China DailyLink esterno, Pechino punta a diffondere maggiormente la MTC in Europa.

Chiunque abbia ottenuto il diploma al termine della formazione quinquennale di MTC in Cina, senza la laurea di medicina classica in Svizzera non è abilitato ad esercitare come medico riconosciuto.

Le prestazioni di MTC sono rimborsate dalla LAMal solo se il medico curante, oltre alla laurea in medicina cinese, ne ha anche una in medicina classica con titolo specialistico. Deve dunque avere una formazione complessiva di almeno dieci anni.

Prestazioni di terapeuti senza titolo specialistico sono coperte solo dall'assicurazione sanitaria complementare, che è facoltativa.

Cinque pilastri La medicina tradizionale cinese

La medicina tradizionale cinese è stata sviluppata più di 2000 anni fa e si è diffusa soprattutto in Vietnam, Corea e Giappone. In ogni paese sono ...

"Dialogo" tra Svizzera e Cina

L'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha confermato a swissinfo.ch che vi sono stati colloqui con la Cina. La Segreteria di Stato dell'economia (SECO) ha tuttavia puntualizzato che Berna non sta conducendo negoziati con Pechino su questo tema, bensì un "dialogo" ancorato nell'Accordo di libero scambio tra la Svizzera e la CinaLink esterno.

Per la precisione, in un allegato all'accordo si afferma che la Svizzera dovrebbe informare la Cina sul suo sistema di assicurazione di base, per quanto riguarda il rimborso delle prestazioni di MTC, compresa l'agopuntura.

"Nell'ambito del dialogo, sono state comunicate chiaramente alla parte cinese la situazione e la pertinente legislazione svizzera", ha dichiarato un portavoce della SECO. "Al momento non sono previsti altri passi".

Il capo della delegazione cinese non era raggiungibile. Non è quindi chiaro se la Cina desideri che i titolari di diplomi di MTC siano riconosciuti come professionisti con una formazione completa in medicina o semplicemente come terapeuti, analogamente per esempio ai chiropratici.

Dal punto di vista svizzero, non necessario

I terapeuti che già praticano la MTC hanno delle riserve riguardo alle richieste della Cina. Questo non è molto sorprendente, poiché i colleghi cinesi sarebbero concorrenti con una formazione nettamente più breve.

Alexandra Nievergelt ha partecipato in qualità di rappresentante dell'associazione professionale svizzera di MTCLink esterno alla riunione menzionata dalla NZZ am Sonntag. Rispondendo per iscritto a swissinfo.ch, afferma che "la creazione di una nuova professione medica, come auspicato dalla delegazione cinese, non ha alcuna possibilità, soprattutto a causa delle esigenze linguistiche" prescritte in Svizzera. Inoltre, per le autorità elvetiche è spesso difficile valutare i diplomi cinesi.

L'associazione svizzera di categoria "rinuncia chiaramente a creare un'altra professione medica specialmente per i medici cinesi con interpreti", afferma Alexandra Nievergelt, facendo riferimento ai terapeuti che già esercitano in Svizzera e che hanno imparato la lingua nazionale della regione in cui si trovano.

Medicina Tradizionale Cinese

La Medicina Tradizionale Cinese (MTC) è nata più di 2000 anni fa in Asia orientale. In diversi paesi si sono in seguito sviluppate diverse varianti dei metodi di guarigione.

I metodi terapeutici della MTC comprendono agopuntura, medicamenti, dietetica, tecniche di massaggio e shiatsu. In Svizzera la MTC è considerata una medicina complementare e alternativa.

Fine della finestrella

Medicina cinese

L'arte di rigenerare l'universo presente nel nostro corpo. La Medicina tradizionale cinese (MTC) non serve soltanto a curare le malattie. È anche ...


(Traduzione dal tedesco: Sonia Fenazzi)

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Come votano gli Svizzeri all'estero? Partecipa al sondaggio SSR !

Come votano gli Svizzeri all'estero? Partecipa al sondaggio SSR !

Come votano gli Svizzeri all'estero? Partecipa al sondaggio SSR !

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.