Navigation

Una vita dietro l'obiettivo

Sabine Weiss ha sempre amato l'azione, molto meno la teoria. Ha vissuto la fotografia come un mestiere pratico, manuale. Oggi accetta di raccontare il suo punto di vista su una professione sconvolta dall'avvento dell'era digitale. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 gennaio 2017 - 11:00

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.