Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Prima in Svizzera Separate con successo due gemelle siamesi di otto giorni

Otto giorni soltanto dopo la nascita, avvenuta lo scorso 2 dicembre, due gemelle siamesi sono state separate con successo all'Inselspital di Berna. Si tratta di una prima svizzera e forse addirittura mondiale.

La madre aveva dato alla luce tre gemelle il 2 dicembre, otto settimane prima del termine. Una neonata è nata sana, ma le altre due, che insieme pesavano solo 2’200 grammi, condividevano il fegato e il torace. Entrambe disponevano tuttavia della totalità degli organi vitali.

Le due neonate avevano gravi problemi perché una notevole quantità di sangue circolava da una all'altra attraverso il fegato. Una aveva un afflusso di sangue troppo elevato e una pressione sanguigna eccessiva, l'altra soffriva invece di ipotensione.

Per salvarle, gli specialisti dell'Inselspital di Berna e dell'Ospedale universitario di Ginevra hanno deciso, con l'accordo dei genitori, di tentare una separazione di emergenza. Normalmente, i medici attendono da tre a sei mesi, ma questa volta non era possibile a causa della condizioni di salute critiche delle due neonate.

«L'operazione è riuscita grazie a un lavoro d'équipe perfetto tra medici e operatori sanitari», ha detto il caporeparto Steffen Berger. L’intervento è durato cinque ore. I medici sperano che le gemelline possano lasciare il reparto di cure intense nelle prossime settimane.

Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

swissinfo.ch e tvsvizzera.it (TG del 31.1.2016)

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×