Frontalieri, un'associazione per contare di più

L’unione fa la forza: è così che un gruppo di lavoratori italiani ha deciso di istituire un’associazione per difendere i diritti dei frontalieri. Nel mirino vi è soprattutto la questione della doppia tassazione, inclusa nell’accordo siglato a fine dicembre tra Berna e Roma. Tvsvizzera.it ha intervistato il neopresidente Graziano Storari, che si dice pronto alla lotta. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 febbraio 2016 - 08:31
tvsvizzera.it (23.02.2016)
Contenuto esterno


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo