Prospettive svizzere in 10 lingue

400 potenziali jihadisti in Svizzera

Il Servizio delle attività informative della Confederazione ha identificato 400 persone che hanno dei legami via Internet con il fondamentalismo islamico. Gli individui ad aver lasciato la Svizzera in direzione delle zone di conflitto della jihad sono una settantina.

La Svizzera, quale Stato integrato nel mondo occidentale, è giudicata dai fondamentalisti ostile all’Islam e continua quindi a essere un potenziale obiettivo di attentati, secondo il rapporto annuale del Servizio delle attività informative della ConfederazioneCollegamento esterno. La Svizzera non è tuttavia tra i principali bersagli.

Contenuto esterno

I più discussi

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo italian@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR