Politica federale

Votazione: le deduzioni fiscali per figli e costi di accudimento vanno aumentate?

Il parlamento svizzero vuole consentire alle famiglie di dedurre dal computo dell'imposta federale importi superiore per le spese generali per i figli e per quelle di custodia da parte di terzi. Gli oppositori, secondo i quali queste misure andranno a beneficio solo dei più ricchi, hanno lanciato un referendum. Il popolo si pronuncerà il 27 settembre.

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 agosto 2020 - 13:21

Il contenuto della nuova legge: Si tratta di una modifica della Legge sull'imposta federale diretta, che consente alle famiglie di aumentare le deduzioni fiscali annuali. L'importo forfettario per ogni figlio minorenne o in formazione che sarebbe detratto nel calcolo delle imposte salirebbe da 6'500 a 10'000 franchi, mentre quello per i costi di custodia extra-familiare passerebbe da 10'100 a 25'000 franchi.

I sostenitori: Il governo svizzero ha proposto al parlamento di aumentare le deduzioni fiscali per i costi di accudimento dei figli da parte di terzi, al fine di consentire una migliore conciliazione tra vita familiare e professionale. Ciò non ha sollevato alcuna grande opposizione. Ma i politici di destra hanno voluto aumentare anche la deduzione forfettaria per figli, che ha dato origine a dibattiti lunghi e accesi tra sinistra e destra, come pure tra le due Camere del parlamento.

Alla fine, una maggioranza borghese – composta dei Partiti popolare democratico (PPD, centro), borghese democratico (PBD, centro), liberale radicale (PLR, destra liberale) e dell'Unione democratica di centro (UDC, destra conservatrice) – ha deciso di aggiungere questa deduzione supplementare al progetto, con l'obiettivo di sostenere anche i genitori che accudiscono loro stessi i propri figli.

Gli oppositori: i parlamentari del Partito socialista (PS, sinistra), dei Verdi (PES, sinistra ambientalista) e dei Verdi liberali (PVL, centro) hanno cercato invano di opporsi all'aumento della deduzione generale per ogni figlio minorenne o in formazione (apprendistato o studi). Hanno quindi lanciato un referendum, ritenendo che la modifica andrebbe a beneficio solo delle famiglie ad alto reddito e non entrerebbe nella logica della revisione, che era di limitare gli effetti dissuasivi del sistema fiscale sull'esercizio di un'attività lucrativa.

La situazione attuale: Ora, circa il 60% delle famiglie ha un reddito sottoposto all'imposta federale diretta e trarrebbe quindi beneficio da tali deduzioni. Secondo la stima dell'Amministrazione federale delle contribuzioni, l'aumento della deduzione per le spese di accudimento da parte di terzi comporterebbe mancate entrate fiscali annue di 10 milioni di franchi e quello della deduzione forfettaria per figli di 380 milioni di franchi.


Condividi questo articolo