Anche nel pomeriggio gli indici della Borsa svizzera si muovono al di sotto della linea di demarcazione. Verso mezzogiorno le perdite erano state un po' ridotte, ma nel frattempo si stanno nuovamente ampliando. Alle 15.15 l'SMI segna una flessione dello 0,71% a 6'572.48 punti, l'SPI dello 0,99% a 5'903.36 punti.

Sul listino principale restano sotto forte pressione Adecco (-2,33%), Transocean (-2,10%), Swiss Re (-1,95%), SGS (-1,66%), Credit Suisse (-1,48%), Synthes (-1,43%), Holcim (-1,24%), Syngenta (-1,13%), Swatch Group (-1,10%) ed Actelion (-1,08%), cui si è aggiunta Roche (-1,07%). Gli altri due pesi massimi difensivi, Nestlé e Novartis, scendono rispettivamente dello 0,66% e dello 0,28%. In controtendenza solo UBS (+0,39%) e Swisscom (+0,02%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.