Navigation

L'Estonia è diventata il diciassettesimo Paese di Eurolandia

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 gennaio 2011 - 09:37
(Keystone-ATS)

TALLINN - Alla mezzanotte locale (le 23 in Svizzera) la piccola Repubblica baltica dell'Estonia è diventata, primo Paese dell'ex Urss, il 17/o Stato europeo ad adottare l'Euro.
Alle celebrazioni ufficiali nella capitale Tallinn per il passaggio dalla corona alla moneta unica hanno partecipato anche il commissario europeo per gli affari economici e monetari Olli Rehn e i primi ministri delle altre due Repubbliche baltiche, Lettonia e Lituania.
L'Estonia è indipendente dal 1991.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?