Navigation

Medvedev: attendo risposta da Obama

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 maggio 2011 - 13:01
(Keystone-ATS)

Il leader del Cremlino Dmitri Medvedev ha rilanciato oggi nella sua prima maxi conferenza a Skolkovo la necessità da parte della Nato di fornire garanzie sullo scudo antimissile europeo.

Il presidente ha chiesto che l'Alleanza Atlantica assicuri non solo a parole che lo scudo non è contro la Russia, altrimenti - ha ammonito - Mosca sarà costretta a prendere contromisure. Medvedev ha sottolineato che la vicenda della difesa antimissile potrebbe incidere negativamente sulla attuale cooperazione della Russia con la Nato e gli Usa e ha detto di attendersi una risposta dal presidente Usa Barack Obama.

Medvedev ha ammonito sul rischio di un ritorno alla guerra fredda ed evocato la possibilità di una uscita dal trattato sul disarmo nucleare Start. Mosca, ha ricordato, sarebbe costretta a rafforzare il proprio arsenale nucleare.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?