Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Lo sciopero all'aeroporto di Ginevra prosegue e Swissport si dice preoccupata. La società incaricata dello smistamento e della consegna dei bagagli deplora le ripercussioni dell'agitazione.
I ritardi sono comunque stati ridotti al minimo grazie al personale supplementare giunto dagli scali di Zurigo e Basilea, indica Swissport in una nota diffusa oggi.
Stando all'impresa, hanno incrociato le braccia circa 25 dipendenti sostenuti dal Sindacato dei servizi pubblici SSP. Malgrado il fallimento delle trattative di ieri, i vertici dell'azienda si dicono disposti a proseguire i negoziati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS