Il miglior amico delle formiche

Il biologo evoluzionista dell’Università di Losanna è tra i massimi esperti mondiali di formiche. Per Laurent Keller, lo studio di questa famiglia d’insetti può avere delle implicazioni anche per l’essere umano. (SSR SRG).

SSR SRG

Laurent Keller, direttore dell’Istituto di ecologia e di evoluzione dell’Università di Losanna, studia le formiche da quasi trent’anni. Esperto di fama internazionale, s’interessa soprattutto alla loro organizzazione sociale e al modo in cui si è sviluppata.

Le formiche sono presenti in quasi tutti gli ecosistemi terrestri e svolgono un ruolo ecologico fondamentale in termini di qualità del suolo e di disseminazione. Senza le formiche, centinaia di migliaia di specie scomparirebbero dalla faccia della Terra.

Lo studio delle formiche rivela molti aspetti sorprendenti e può avere delle implicazioni anche per l’essere umano, afferma Laurent Keller. Le sue ricerche evidenziano similitudini a livello genetico, che potrebbero contribuire a meglio capire il processo d’invecchiamento nell’uomo.

Il video è stato realizzato nel 2008 nel quadro della serie “SCIENCEsuisse”, un’iniziativa della SRG SSR in collaborazione con il Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo