Opinione
Dentro SWI

"Lavoriamo su un nuovo giornalismo, che metta appetito e di cui non si è mai sazi"

Il nuovo design segna l'inizio di una nuova era per SWI swissinfo.ch, la piattaforma internazionale in dieci lingue della SRG SSR.

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 giugno 2020 - 10:00

Un nuovo inizio perché, care lettrici e cari lettori, vogliamo finalmente mostrarvi dopo due anni di intenso lavoro dietro le quinte il risultato dei nostri sforzi: più profondità, chiarezza, sostenibilità e curiosità su questioni e temi specifici che interessano il mondo intero.

"Vi diamo la possibilità di discutere e interagire con noi per approfondire ed esplorare assieme le varie tematiche"

End of insertion

Il prodotto principale di questa nuova strategia è il 'Focus'.

Non vogliamo solo informarvi sugli sviluppi recenti in Svizzera, bensì rispondere in modo mirato a circa 60 questioni chiave legate alla convivenza sociale, come l'invecchiamento, l'educazione o la salute.

Se vi confrontate per la prima volta con questi temi, noi vi proponiamo un approccio semplice e chiaro a questi difficili interrogativi. Se invece vi siete già occupati in passato di questi argomenti, la nostra piattaforma vi offre una visione d'insieme, vi dà la possibilità di approfondire la tematica e vi presenta nuovi punti di vista.

Di sicuro non vi proponiamo un flusso automatizzato di articoli, né raccolte di argomenti scelti a caso. Raggruppiamo invece le risposte, organizziamo gli aspetti principali del tema, completandoli con informazioni d'archivio, attinte alla nostra storia quasi secolare. Inoltre, vi diamo la possibilità di discutere e interagire con noi per approfondire ed esplorare assieme le varie tematiche.

Aspetto grafico unitario, varietà di contenuti e lingue

Vogliamo essere considerati a livello internazionale come un collettivo giornalistico di voci svizzere.

Con il grafico zurighese Emanuel Tschumi abbiamo quindi scelto un design dal forte impatto visivo, dalle caratteristiche unitarie per tutte le dieci lingue della piattaforma e capace di rappresentare la nostra attitudine e i nostri valori: atemporalità, qualità, obiettività e naturalmente la swissness, quale elemento centrale del messaggio estetico.

Il carattere tipografico ha un ruolo fondamentale dal punto di vista estetico. È nuovo e usato da tutte le dieci lingue. Lo stile 'International Typographic', conosciuto anche come 'Swiss Style', è un punto di riferimento per il design. È stato inventato negli anni Venti in Russia, Olanda e Germania. Negli anni Cinquanta è stato ulteriormente sviluppato in Svizzera, facendolo conoscere a livello internazionale.

Tra l'altro, i 'focus' sono opera di illustratrici e illustratori rinomati della Svizzera. I disegni sono quindi una sorta di esposizione artistica.

Voci svizzere, così come sono, cristalline e senza belletto, che tastano il polso del mondo

Grazie alla sua diplomazia, alle relazioni economiche e culturali con l'estero, alla presenza di organizzazioni internazionali, alla Svizzera viene riconosciuto un ruolo importante per i suoi buoni uffici e come piattaforma internazionale di discussione. Anche se a volte la sua posizione è piuttosto ambivalente, uno dei suoi punti di forza risiede negli scambi a livello globale.

Noi ci occupiamo proprio di queste questioni, attuali per la Svizzera in una prospettiva globale e impellenti nel dibattito mondiale. Tali interrogativi sono presentati sulla pagina iniziale.

I punti di vista e le opinioni riguardanti eventi internazionali, osservati da una prospettiva elvetica, sono illustrati qui. In alcune lingue concentriamo la nostra attenzione su tematiche specifiche, di particolare interesse per queste aree linguistiche.

Italiano, Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo, Portoghese, Arabo, CineseGiapponese e Russo.

Come media del servizio pubblico, per noi l'indipendenza è un principio fondamentale. Per questo motivo seguiamo criticamente la politica e l'economia svizzera a livello internazionale. Siamo l'esempio tangibile che la Svizzera è un Paese in cui viene rispettata la libertà di stampa e di opinione, specchio delle sue molteplici sfaccettature.

Dove abbiamo molta strada davanti: nel dibattito

Siamo invece ancora ai blocchi di partenza per quanto riguarda il dibattito, un'offerta che vogliamo promuovere in maniera mirata. Per favorire le discussioni faremo capo alla nostra rete di partner e utenti, sparsi in tutto il mondo.

Il nuovo design ci permette di intavolare con voi una discussione più diretta su temi rilevanti per la Svizzera e a livello internazionale. Il numero di clic per articolo ha un'importanza secondaria per noi. Puntiamo invece sulla qualità del dibattito e dell'interazione tra i lettori di tutto il mondo. Ci vuole però coraggio e impegno per perseguire questo obiettivo, anche per una piattaforma multimediale del servizio pubblico.

Podcast sulla Ginevra internazionale

Vi invito ad ascoltare il nostro nuovo podcast 'Inside Geneva'. Nella serie audio diamo voce a esperte ed esperti internazionali. È un'offerta esclusiva e importante, poiché riteniamo sia fondamentale riportare l'attenzione mediatica sulla Ginevra internazionale.

Molte persone - anche in Svizzera - non sanno bene ciò che viene discusso e deciso nella Ginevra internazionale, come i principali attori a livello mondiale si dividono il potere e quali sono le conseguenze per noi.

End of insertion

Rispetto ad alcuni anni fa e in un'epoca di polarizzazione a livello globale, il nostro mestiere ci obbliga a un impegno ancora maggiore, in maniera particolare per curare il dialogo con i nostri lettori. Oggi, dobbiamo e vogliamo fare un giornalismo orientato al futuro, approfondito e soprattutto indipendente.

Per noi, il dialogo non significa collezionare 'like', come fanno molti altri media tramite le loro piattaforme online. Così facendo si promuove spesso la polarizzazione. Come media del servizio pubblico è nostra intenzione affrontare e discutere con voi e da pari a pari.

Sulla base delle nostre tematiche trattate nei focus', in futuro intendiamo promuovere in maniera mirata il dibattito e approfondire le vostre riflessioni e i vostri suggerimenti nei nostri articoli. Il giornalismo che predica dal pulpito è superato. Oggi deve essere invece in mezzo alla gente. Siamo convinti che confrontandoci con le nostre comunità possiamo crescere e migliorare.

Per questo motivo vi siamo grati per ogni idea e consiglio che sarete disposti a darci. Siete degli esperti in uno dei nostri temi chiave? Allora contattate una giornalista o un giornalista che si occupa della tematica.

In parte siamo già in grado di mantenere questa promessa, visto che siamo in contatto con 770'900 svizzere e svizzeri all'estero. Noi ci impegniamo a fondo per soddisfare il bisogno di informazione di questa comunità, una comunità che ci sta molto a cuore.

Il mio appello: accompagnateci in questo percorso

L'equilibrio, la profondità e le informazioni d'approfondimento sono i punti di forza di SWI, caratteristiche che con il nuovo design possiamo mettere in risalto in maniera più semplice e intuitiva.

Con la nuova struttura e navigazione della pagina web vogliamo darvi la possibilità di passare facilmente da un contenuto all'altro attraverso una nuova esperienza dell'utente, portandovi così a partecipare a dibattiti appassionanti.

La pagina web non è sicuramente perfetta, ma facciamo, senza ombra di dubbio, un grande passo avanti. E poi, con il vostro aiuto faremo in modo di migliorarla costantemente.

Ora sapete qual è il nostro obiettivo: giornalismo migliore da pari a pari. Accompagnateci in questo percorso. Attendiamo con piacere i vostri feedback: larissa.bieler@swissinfo.ch

Condividi questo articolo