Navigation

Skiplink navigation

La Svizzera non è tra i primi della classe

swissinfo.ch

In Svizzera meno di un lavoratore su due è sottoposto a un contratto collettivo di lavoro (CCL). Un tasso relativamente basso in confronto internazionale. Per quanto riguarda il rischio di povertà per i salariati, la Svizzera si colloca appena sopra alla media europea.

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 aprile 2013 - 11:00

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo