Navigation

Bangladesh: piazzano bombe in casa di parlamentare, 3 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 novembre 2010 - 21:10
(Keystone-ATS)

DACCA - Due persone hanno introdotto oggi in Bangladesh due ordigni esplosivi nella casa di un parlamentare del partito di governo Lega Awami a Doulatpur (250 chilometri da Dacca) causando la morte di due persone ed il ferimento di quattro altre, fra cui la persona obiettivo dell'attentato, il deputato Afaz Uddin Ahmed. Lo hanno reso noto i media bengalesi.
La polizia ha reso noto che anche uno dei due attentatori è deceduto.Il commissario Mostafa Kamal ha aggiunto che il deputato si trovava a casa sua impegnato in una discussione con membri del suo partito quando i due individui sono entrati all'improvviso ed hanno attivato l'esplosivo che portavano con loro.
Le prime indagini puntano ad attivisti della coalizione di opposizione Bnp-Jamaat.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?