Navigation

Borsa: Tokyo chiude a -1,86%, pesano timori su economia Usa

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 settembre 2011 - 08:51
(Keystone-ATS)

I rischi di frenata dell'economia, alimentati dai deludenti dati sull'occupazione negli Stati Uniti, pesano sulla Borsa di Tokyo che termina le contrattazioni in calo dell'1,86%.

L'indice Nikkei, nel giorno della chiusura dei listini americani per la festività del Labor Day, si attesta a quota 8.784,46, con una perdita di 166,28 punti, e sconta anche i timori sulla crisi del debito sovrano dell'Eurozona, a partire dalla Grecia.

I senza lavoro negli Usa, in base ai dati diffusi venerdì, sono rimasti inchiodati ad agosto al 9,1%, facendo riemergere le ipotesi di recessione per la prima economia al mondo con tutte le inevitabili ripercussioni su quella globale.

L'euro scivola ai minimi delle ultime tre settimane contro il dollaro (a quota 1,4165) e a 108,60 contro lo yen, mentre il biglietto verde passa di mano a 76,67 yen, in calo sui valori segnati nel finale della scorsa settimana.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?