Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il vescovo di Basilea Felix Gmür ha proceduto alle prime nomine all'interno della diocesi. Il 52enne Markus Thürig è il nuovo vicario generale e moderatore della curia. Thürig proviene come Mons. Gmür dal canton Lucerna ed era finora il delegato del vicariato episcopale per la pastorale.

Il vescovo Gmür - informa una nota diffusa oggi - ha inoltre confermato il decano del capitolo Peter Schmid al posto di giudice del tribunale ecclesiastico e il vescovo ausiliare Martin Grächter nella funzione di vicario episcopale per gli ordini e le comunità religiose e di responsabile per la pastorale delle missioni linguistiche.

Il vescovo ausiliare Denis Theurillat assume il vicariato episcopale per la pastorale. Dalla nota si apprende inoltre che i vicari episcopali e i responsabili delle tre regioni diocesane sono tutti stati riconfermati nelle rispettive funzioni.

Il vescovo Gmür, che è stato intronizzato domenica scorsa, precisa nella nota che intende "mettere in luce e modellare i profondi cambiamenti in atto nella pastorale di comune accordo con l'insieme dei collaboratori e delle collaboratrici". La diocesi di Basilea è la più grande della Svizzera: conta più di un milione di cattolici e copre 10 cantoni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS