Navigation

GB: stampa, scorta reali non sintonizzata su radio polizia

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 dicembre 2010 - 12:32
(Keystone-ATS)

LONDRA - L'auto del principe Carlo e di sua moglie Camilla è finita in mezzo ai manifestanti l'altroieri a Londra perché la scorta non era sintonizzata sulla radio della polizia e non sapeva dei disordini scoppiati durante le proteste per gli aumenti delle rette universitarie. Lo rivela il quotidiano britannico Daily Telegraph.
Secondo il giornale, le guardie del corpo della coppia reale usavano radio su canali diversi da quelli dei poliziotti che facevano il servizio d'ordine pubblico alle manifestazioni degli studenti. La scorta non sapeva quindi della presenza di manifestanti sul tragitto dell'auto dei reali, diretti a uno spettacolo di beneficenza.
La Rolls Royce di Carlo e Camilla e le moto di scorta sono finite in mezzo ai facinorosi, che appena hanno visto i due hanno assalito la limousine. Un manifestante ha infilato un bastone all'interno del veicolo, da un finestrino aperto dal lato di Camilla, e ha colpito alle costole la Duchessa di Cornovaglia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?