Navigation

Haiti: colera, Oms teme propagazione Repubblica Dominicana

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 novembre 2010 - 19:17
(Keystone-ATS)

GINEVRA - L'epidemia di colera che ha colpito Haiti rischia di propagarsi nella vicina Repubblica Dominicana, ha affermato oggi l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms).
Un primo caso è stato segnalato dalle autorità della Repubblica. "Il colera viaggia molto facilmente e ci sono molti lavoratori haitiani nella Repubblica dominicana", ha detto a Ginevra il portavoce dell'Oms Gregory Hartl.
La situazione igienico-sanitaria nella Repubblica dominicana è però nettamente migliore rispetto ad Haiti, colpita da un violento terremoto nel gennaio scorso e dove la diffusione del batterio responsabile della malattia è moltiplicata dalle pessime condizioni delle strutture igieniche e per l'accesso all'acqua pulita.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?