Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È definitivamente tramontata la possibilità di uno storico faccia a faccia tra il presidente americano Barack Obama e l'omologo iraniano Hassan Rohani all'Onu. Dall'Amministrazione Usa si è appreso che la Casa Bianca aveva offerto un incontro a margine dell'Assemblea generale, ma gli iraniani hanno ritenuto "troppo complicato" realizzarlo ora.

I funzionari di Washington e di Teheran per giorni hanno discusso la possibilità di far incontrare Obama e Rohani a margine dell'Assemblea dell'Onu. E nelle ultime ore si erano rincorse le voci su un possibile colloqui tra i due leader.

"Gli iraniani hanno una dinamica interna da gestire - ha commentato un alto funzionario dell'amministrazione Obama - e le relazioni con gli Stati Uniti chiaramente sono abbastanza differenti da gestire per loro rispetto a quelle con gli altri Paesi occidentali". L'intervento di Rohani all'Assemblea dell'Onu è atteso nel pomeriggio (ora di New York), mentre Obama - che già parlato - prima di fare ritorno alla Casa Bianca parteciperà alla Clinton Initiative, con l'ex presidente Bill Clinton e l'ex segretario di Stato Hillary Clinton.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS