Navigation

Italia: è morto padre Verde, il domenicano cheriabilitò Savonarola

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 novembre 2010 - 15:09
(Keystone-ATS)

FIRENZE - Padre Armando Felice Verde, storico dell'Ordine dei Domenicani che ha contribuito a rinnovare gli studi su Girolamo Savonarola portando alla luce numerosi inediti e a "riabilitare" la figura del frate eretico bruciato sul rogo, è morto ieri pomeriggio nel convento di San Domenico a Fiesole, sulle colline fioretine. Aveva 84 anni.
Autore di numerose ricerche d'archivio su Savonarola pubblicate in saggi sulla rivista "Memorie domenicane", padre Verde si è dedicato alla trascrizione e all'edizione critica delle prediche di Savonarola e di altri scritti del frate fiorentino e dei suoi seguaci, contribuendo in modo determinante all'opera, che ha visto la luce in occasione del V centenario della morte (1498), della edizione nazionale in 28 volumi, tra i quali spicca la trascrizione del "Breviario di Savonarola".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.