Navigation

Italia: a Lampedusa 6.200 migranti, situazione caotica

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 marzo 2011 - 13:17
(Keystone-ATS)

A Lampedusa i migranti provenienti dal Nordafrica in seguito alla guerra in Libia e alle rivolta in Tunisia sono arrivati a quota 6.200. "Se domani l'isola non si svuota avremo una bomba pronta ad esplodere", ha commentato l'assessore alla Salute della Regione siciliana, Massimo Russo. Frattanto, per protesta alcuni abitanti dell'isola hanno occupato il Municipio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.