Navigation

Italia: Brera; tetto fa acqua, salvato in tempo un Raffaello

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 agosto 2011 - 12:35
(Keystone-ATS)

In attesa della Grande Brera che ancora non parte, i tetti di Brera fanno acqua. Al punto da mettere a rischio i suoi capolavori più preziosi, persino il celeberrimo Sposalizio della Vergine di Raffaello. Che l'11 giugno 2011, rivela un tecnico, è stato tolto appena in tempo dalla parete inumidita dalle infiltrazioni.

L'episodio è documentato da una serie di foto e da un filmato di cui l'agenzia di stampa italiana Ansa è venuta in possesso. La soprintendente Sandrina Bandera, responsabile di Brera conferma l'episodio e l'intervento di urgenza, anche se il dipinto, assicura, era protetto, "eravamo tranquilli".

Per rifare le coperture di Brera, sottolinea la soprintendente, servono 1,4 milioni di euro.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?