Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

COLOMBO - Il Centro per la gestione dei disastri naturali (Dmc) dello Sri Lanka ha comunicato oggi che la recente ondata di maltempo e inondazioni che si è abbattuta sul Paese ha causato 21 morti e danneggiato in varia misura 1.066.000 persone.
In un comunicato per la stampa il Dmc ha precisato che per far fronte all'emergenza "sono stati predisposti 534 accampamenti in cui sono stati sistemati, nutriti e curati 72.041 senzatetto".
Nel complesso, oltre 17.000 case sono state totalmente o parzialmente distrutte.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS