Navigation

Messico: scontri in carcere nel nord, almeno 11 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 gennaio 2011 - 07:53
(Keystone-ATS)

GOMEZ PALACIO - Almeno undici detenuti sono morti ieri durante scontri in un carcere della città di Gomez Palacio, nel nord del Messico. Lo hanno detto all'Afp le autorità giudiziarie dello stato di Durango.
"Scontri sono scoppiati all'interno della prigione è ci sono stati 11 morti, tutti uomini", ha affermato il vice procuratore dello stato, Alejandro Moreno. Fonti penitenziarie hanno in seguito reso noto che si è trattato di una battaglia fra detenuti.
La stessa prigione era stata al centro di uno scandalo il luglio scorso quando alcune guardie carcerarie erano state accusate di aver liberato dei prigionieri per permettere loro di intervenire in faide legate al narcotraffico.
Secondo la procura dello stato di Durango, almeno tre massacri in città vicine, con un bilancio totale di 35 morti, erano stati commessi da detenuti del carcere di Gomez Palacio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?