Navigation

Papa: Germania, nuove adesioni a boicottaggio in Bundestag

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 settembre 2011 - 14:58
(Keystone-ATS)

Parteciperanno anche un quarto dei parlamentari del partito socialdemocratico Spd e un terzo dei Verdi al boicottaggio, reso noto all'inizio del mese dal partito della sinistra radicale Die Linke, del discorso che Benedetto XVI terrà di fronte al parlamento tedesco il prossimo 22 settembre, primo dei quattro giorni della visita in Germania.

Nonostante la protesta, tutti i posti nel Bundestag, il parlamento tedesco, saranno comunque occupati: i gruppi parlamentari si sono accordati per invitare ex eletti al posto degli assenti. Secondo i critici l'intervento del capo della chiesa cattolica - senza precedenti nella storia del Bundestag - metterebbe in discussione il principio della laicità dello Stato. Il presidente della Conferenza episcopale tedesca, arcivescovo di Friburgo Robert Zollitsch, ha espresso oggi il suo "rammarico" per l'annunciato boicottaggio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?