Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I cinema svizzeri hanno attirato lo scorso anno 15,1 milioni di spettatori, in calo del 3,5% rispetto al 2009, stando al bilancio pubblicato oggi.

Non è un risultato sorprendente, ha precisato René Gerber, direttore di Procinema, l'associazione dei gestori e distributori di film. I Mondiali di calcio hanno infatti "sviato" un certo numero di spettatori.

Negli ultimi anni, la soglia dei 15 milioni di entrate è stata sempre superata, salvo nel 2008. Nel 2002 invece si era registrata un'affluenza di pubblico record con 18,8 milioni di entrate.

Il cinema svizzero ha suscitato un interesse maggiore lo scorso anno. La quota di mercato è salita dal 3,5% del 2009 al 5,5% l'anno scorso, secondo Procinema. In tutto 825'000 persone sono andate al cinema per vedere una pellicola elvetica.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS