Navigation

Siria: Turchia fornirà assistenza umanitaria al confine

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 giugno 2011 - 14:44
(Keystone-ATS)

La Turchia ha deciso di fornire assistenza umanitaria alle migliaia di persone ammassate sul lato siriano del confine tra i due Paesi. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri Ahmet Davutoglu.

"Attualmente ci sono più di 10 mila persone proprio davanti alla nostra frontiera, dietro al filo spinato. Abbiamo deciso di venire in aiuto ai nostri fratelli siriani per soddisfare i loro urgenti bisogni alimentari", ha detto il ministro alla stampa ad Ankara, sottolineando che la Turchia aveva informato la Siria di questa decisione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?