Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'influente senatore Usa John McCain, intervenuto oggi alla conferenza di Monaco sulla sicurezza, ha detto che non si può continuare a stare a guardare la guerra civile in Siria senza fare nulla: la Nato dovrebbe intervenire e distruggere l'aviazione di Damasco.

"È un fatto che esistono delle opzioni", ha detto citato dall'agenzia Dpa: "la Nato ha missili Patriot stazionati in Turchia, che sono in grado di colpire aerei siriani fino ad Aleppo".

L'ex candidato repubblicano alla Casa Bianca nel 2008, ha detto che si dovrebbero usare anche i missili tattici Cruise per abbattere gli aerei da combattimento siriani nelle loro basi prima che decollino. Per farlo non serve una risoluzione del Consiglio di sicurezza su una 'no fly zone'.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS