Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SOLETTA - Non è ancora detta l'ultima parola per la storica seggiovia del Weissenstein, nel canton Soletta, l'ultimo impianto di risalita costruito da Von Roll equipaggiato con sedili posti in modo perpendicolare al senso di marcia. Heimatschutz Svizzera e altre due associazioni hanno presentato un'offerta di acquisto dell'impianto, ormai fermo da mesi, all'attuale proprietario.
Quest'ultimo vorrebbe sostituire la seggiovia, dichiarata d'importanza nazionale dalla Commissione federale dei monumenti storici, con una moderna cabinovia. L'impianto attuale è chiuso dallo scorso primo novembre dopo 60 anni di onorato servizio.
In una nota diffusa oggi, Heimatschutz Svizzera afferma di avere il sostegno dell'industriale Hansjörg Wyss, proprietario della società di tecniche mediche Synthes, che si è detto disposto a versare un contributo "sostanzioso" per riattivare nel 2011 la seggiovia storica del Weissenstein.

SDA-ATS