Navigation

Swiss: accordo di principio con Aeropers su nuovo CCL

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 luglio 2011 - 19:06
(Keystone-ATS)

Il comitato direttivo del sindacato Aeropers e i vertici di Swiss hanno raggiunto oggi un accordo di principio sul nuovo contratto collettivo di lavoro (CCL) per i circa 900 piloti di Airbus. Nelle prossime settimane bisognerà elaborare i dettagli della convenzione, indicano la compagnia aerea e Aeropers in una nota senza fornire dettagli.

Le trattative erano iniziate l'estate scorsa. I piloti chiedevano condizioni di lavoro migliori, periodi di riposo maggiori e meglio pianificabili nonché aumenti salariali.

Dalla fine di marzo i piloti riuniti in Aeropers sono senza CCL. Il sindacato aveva dichiarato falliti i negoziati circa una settimana fa dopo che non era stato raggiunto un accordo davanti all'ufficio zurighese di conciliazione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?