Navigation

Toyota: richiamo negli Usa per 52'000 Prius, 266 in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 giugno 2011 - 17:42
(Keystone-ATS)

A metà giugno oltre 52'000 clienti Toyota che hanno acquistato negli Stati Uniti una Prius tra il 2001 e il 2003 riceveranno una lettera della Casa giapponese per quello che viene definito tecnicamente un "richiamo volontario". Toyota Motor Sales è infatti preoccupata di un possibile difetto al pignone del servosterzo elettrico della più diffusa delle auto ibride.

Toyota richiamerà per differenti controlli anche altri veicoli venduti in Canada e negli Stati Uniti. Tra questi un piccolo lotto di Venza AWD e Sienna AWD, sospettate di essere state fabbricate utilizzando un semiasse con errato trattamento termico e quindi suscettibile di rotture. In totale il richiamo volontario di Toyota negli Stati Uniti riguarderà 106'000 veicoli. Secondo un portavoce della casa automobilistica giapponese, in Svizzera sono state vendute 266 vetture di questo tipo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.