Navigation

USA: NY, nissan fornirà modello unico di "taxi gialli"

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 maggio 2011 - 07:16
(Keystone-ATS)

Il costruttore automobilistico giapponese Nissan ha vinto una gara d'appalto per la fornitura di taxi alla città di New York, battendo l'americana Ford e la turca Karsan.

La monovolume NV200 sarà "il primo taxi costruito appositamente per la città di New York e diventerà l'unico taxi della città per un decennio", a partire dalla fine del 2013, ha detto il sindaco di New York, Michael Bloomberg, in un comunicato.

L'appalto prevede complessivamente 13.000 veicoli, il cui prezzo di listino è di 29'000 euro l'uno.

Il nuovo modello del famoso "yellow cab" newyorkese sarà prodotto in Messico nella fabbrica di Cuernavaca e sarà la versione modificata di una utilitaria attualmente venduta in tutto il mondo, in particolare in Cina, Europa e Giappone.

I taxi newyorkesi finora erano prodotti da diverse case: l'americana Ford, le giapponesi Toyota e Nissan, la tedesca Volkswagen. Il sindaco ha spiegato che il modello unico permetterà alla città di ottenere il veicolo migliore al miglior prezzo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?