Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

VD: scontro treni, danni materiali ammontano a 8 milioni di franchi

I danni materiali dell'incidente ferroviario avvenuto una settimana fa alla stazione di Granges-Marnand (VD) ammontano a otto milioni di franchi. La maggioranza dei sette vagoni coinvolti sarà demolita, ha indicato all'ats il portavoce delle FFS Frédéric Revaz.

In questo momento si sta verificando se e quali vagoni possono venire riparati. Le questioni assicurative devono ancora essere chiarite, ha aggiunto Revaz.

Intanto il Servizio d'inchiesta svizzero sugli infortuni (SISI) ha ricevuto le scatole nere per l'analisi, ha da parte sua indicato il responsabile delle indagini Erwin Drabek.

Alla stazione di Granges-Marnand sono state controllate le istallazioni di sicurezza e pure i treni coinvolti sono stati oggetto di esame, ha affermato Drabek senza dare ulteriori ragguagli sull'inchiesta.

Lo scontro tra un treno regionale e un diretto aveva causato la morte di un giovane macchinista e il ferimento di 34 passeggeri. Lo schianto sarebbe stato causato dal non rispetto di un semaforo rosso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.