Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

REYKJAVIK - Continua ed è costante l'eruzione del vulcano Eyjafjallajokull, nel sud dell'Islanda, che ha messo a terra il traffico aereo europeo, anche se la nuvola di cenere appare più bassa che nei giorni scorsi. Lo dice l'ufficio meteorologico islandese.
L'eruzione "continua, è costante, sembra più o meno lo stesso di ieri", ha dichiarato una responsabile dell'ufficio meteo, Sigtrudur Arnsdottir. "Abbiamo appreso la scorsa notte che ora sta uscendo più lava".
Per un altro meteorologo, Bjorn Einarsson, i tremori (sismici) nel vulcano sono aumentati leggermente, ma questo non dà alcuna indicazione sull'intensità dell'emissione di ceneri", anche se l'eruzione "è diventata a prevalenza lavica", ha proseguito. "Abbiamo avuto notizie da un pilota circa un'ora fa che la colonna (di cenere) era a 5.000 metri. Ci sembra che sia abbassata", ha aggiunto Einarsson.

SDA-ATS