Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Cerbero e Stige le due nuove lune di Plutone

Si chiamano Cerbero e Stige le due "nuove" lune di Plutone, scoperte nel 2011 e nel 2012, che si aggiungono alle tre già note (Caronte, Idra e Notte). Lo ha annunciato l'Unione Astronomica Internazionale (Iau), che ha accettato la proposta dei ricercatori autori della scoperta delle due lune, finora indicate con la sigla P4 e P5.

Entrambe le nuove lune del pianeta nano più famoso nel Sistema Solare sono state scoperte grazie al telescopio spaziale Hubble, gestito dalla Nasa e dall'Agenzia Spaziale Europea (Esa).

Cerbero, che ha un diametro compreso fra 13 e 34 chilometri, si trova fra le orbite di Notte e Idra; Stige, dalla forma irregolare e con un diametro compreso fra 10 e 25 chilometri, orbita nelle vicinanze di Caronte, la più grande e la più interna delle lune di Plutone.

Su proposta del coordinatore della ricerca che ha portato a scoprire le due lune, i nomi sono stati selezionati attraverso una chiamata pubblica, nella quale chiunque ha potuto votare il nome preferito. L'Unione Astronomica Internazionale sta valutando la possibilità di adottare la stessa procedura per dare dei nomi ai pianeti esterni al Sistema Solare.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.