Navigation

Aerei turchi partiti per raid anti-PKK

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 agosto 2011 - 21:22
(Keystone-ATS)

Dieci aerei militari turchi hanno lasciato in serata la loro base nei pressi di Diyarbakir, nel sud-est del paese, per probabili raid contro basi in territorio iracheno dei secessionisti curdi del Pkk.

L'agenzia Reuters riferisce di aver appreso da un testimone della partenza dei caccia turchi. Fonti militari tuttavia non hanno voluto fornire conferme.

Se gli aerei sono effettivamente diretti nel Kurdistan iracheno per colpire le basi del Pkk sarebbe questa la terza notte consecutiva di attacchi da parte dell'aeronautica militare di Ankara.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?