Navigation

Assemblea PS: Levrat chiede impegno per campagna elettorale

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 marzo 2011 - 12:00
(Keystone-ATS)

Al congresso elettorale socialista apertosi stamane a Zurigo il presidente Christian Levrat ha esortato i "compagni" a mettere tutto il loro impegno nella campagna per le federali di ottobre. Levrat ha accusato il "cartello borghese" di voler monopolizzare a loro profitto la parola "Svizzera" nei loro slogan elettorali.

Il PS non deve consentire che la Svizzera diventi un "giocattolo dell'UDC reazionaria e dei suoi compari nel PLR e nel PPD", ha detto Levrat, definendo "inaccettabile e grossolano" questo modo di far campagna. Secondo il consigliere nazionale friburghese l'attuale politica viene dettata dalle molte lobby e da interessi singoli: bisogna che questo cambi, nell'interesse della maggioranza della popolazione.

I socialisti discuteranno oggi del loro programma elettorale in 10 punti, tra cui la cassa malattia pubblica, il salario minimo e l'orario scolastico continuo. Il PS discuterà anche dell'uscita dal nucleare a favore delle energie rinnovabili. I delegati voteranno una risoluzione in tal senso. Presenti all'assemblea anche le consigliere federali socialiste Micheline Calmy-Rey e Simonetta Sommaruga.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.