Navigation

Azienda elettrica bernese non prende misure urgenti a Mühleberg

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 marzo 2011 - 10:09
(Keystone-ATS)

L'Azienda elettrica bernese (BKW) ritiene che attualmente non sia "necessaria" alcuna misura urgente a Mühleberg (BE). La centrale nucleare bernese, entrata in funzione nel 1972, è della stessa generazione e dello stesso tipo di quella di Fukushima, in Giappone, danneggiata dallo tsunami.

Per la centrale nucleare di Mühleberg la valutazione della sicurezza in caso di terremoto è stata effettuata sulla base del più forte sisma verificatosi in Svizzera nel 1356 nella regione di Basilea (la cui magnitudo fu tra i 6,5 e i 7, ndr), ha comunicato oggi la BKW Energie.

La società ha dichiarato che effettuerà ulteriori indagini nelle prossime settimane. A margine della presentazione del bilancio per l'esercizio 2010, la società BKW ha indicato di seguire con preoccupazione i "drammatici avvenimenti" in Giappone.

La centrale nucleare di Mühleberg (BE) dispone di un'autorizzazione d'esercizio illimitata nel tempo, ma un ricorso è stato depositato al Tribunale amministrativo federale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?