Navigation

Banche cantonali: forte crescita nel 2009

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 marzo 2010 - 15:16
(Keystone-ATS)

BASILEA - Le banche cantonali hanno registrato buoni risultati nel 2009. L'utile netto è progredito del 17,3% a 2,7 miliardi di franchi, il terzo miglior risultato della loro storia. L'utile lordo ha raggiunto i 4,3 miliardi, in crescita del 10,8%.
I prestiti ipotecari sono aumentati del 6,8% a 257,6 miliardi di franchi, ha fatto sapere oggi l'Unione delle Banche Cantonali Svizzere (UBCS). In rialzo anche i prestiti a piccole e medie imprese, saliti dell'1,2% a 47,5 miliardi di franchi.
I fondi della clientela hanno messo a segno un +6,5% a 276,6 miliardi di franchi. Il totale di bilancio si è fissato a 419,6 miliardi (+3,8%).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?