Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Popolo della libertà (Pdl) scende in piazza a difesa di Silvio Berlusconi. Il partito del premier, a quanto si apprende da fonti di via dell'Umiltà, salvo cambiamenti dell'ultima ora, sta preparando una manifestazione in piazza a Milano il 13 febbraio prossimo alla quale prenderà parte anche il presidente del consiglio.

L'obiettivo, spiega un dirigente del partito, "è quello di scendere in piazza per difendere il premier contro la giustizia politicizzata". Originariamente, era prevista un'iniziativa nei teatri di 100 città, ma il clima politico seguito al 'caso Ruby' ha spinto il Cavaliere e il partito a trasformare l'evento in un'unica grande manifestazione che, con tutta probabilità, si terrà in piazza del Duomo. È possibile che in altre città vi siano, contemporaneamente, "manifestazioni spontanee". Una "riunione operativa", spiega una fonte del partito, è prevista per domani a via dell'Umiltà.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS