Navigation

Bin Laden: Obama, pronti ad altro raid se servisse

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 maggio 2011 - 11:34
(Keystone-ATS)

Gli Stati Uniti sono pronti ad un altro raid simile a quello che ha portato all'uccisione di Osama bin Laden se la sicurezza del Paese venisse messa a rischio da un leader talebano o di al Qaida. Lo ha affermato il presidente Barack Obama nel corso di una intervista alla Bbc.

"Il nostro lavoro è quello di garantire la sicurezza degli Usa", ha detto il presidente americano rispondendo a una domanda su cosa farebbe in caso venisse individuato un leader di spicco del terrorismo. "Siamo molto rispettosi della sovranità del Pakistan, ma non possiamo permettere che qualcuno pianifichi di uccidere la nostra gente o quella dei nostri alleati e consentire che questi piani si concretizzino senza intervenire", ha sottolineato Obama.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?