Navigation

Borsa svizzera: avvio in deciso rialzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 novembre 2010 - 09:34
(Keystone-ATS)

ZURIGO - Partenza positiva stamane alla Borsa svizzera, spinta dal programma di aiuti all'Irlanda deciso nel weekend. Inoltre le vendite natalizie negli USA, come atteso, stanno andando meglio dell'anno passato, hanno indicato gli operatori. Alle 09.30 circa l'indice SMI dei titoli guida segna 6542,61 punti, in crescita dello 0,91%. L'indice complessivo SPI è a quota 5834,6 (+0,81%).
Alla Borsa di Tokyo l'indice Nikkei ha chiuso con un incremento dello 0,5% a 10.125,99 punti, sulla scia dell'indebolimento dello yen sul dollaro.
Avvio di seduta positivo per Piazza Affari. Il Ftse Mib guadagna lo 0,15% a 19.878 ed il Ftse All Share lo 0,08% a 20.520 punti. La Borsa di Londra ha registrato in apertura un aumento dello 0,37% a quota 5689,94. L'indice Dax della Borsa di Francoforte segna un rialzo dello 0,27% a 6867,77 punti e a Parigi l'indice Cac 40 guadagna lo 0,52% a 3748,10 punti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?