Navigation

Borsa svizzera apre in rialzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 marzo 2011 - 09:21
(Keystone-ATS)

Apertura positiva per la borsa svizzera: alle 09.10 l'indice dei valori guida SMI segnava 6106,05 punti (+0,54% rispetto a ieri), mentre il listino globale SPI era in crescita dello 0,51% a 5541,82 punti.

Il mercato è influenzato dalle buone chiusure di Wall Street (Dow Jones +1,39% a 11'774,59 punti, Nasdaq +0,73% a 2636,05 punti) e Tokyo (Nikkei +2,72% a 9206,753 punti).

L'attenzione è puntata ancora una volta sul Giappone: la situazione sembra stabilizzarsi, ma il pericolo di una contaminazione radioattiva su vasta scala non può ancora essere scartato. Stando agli operatori i mercati continueranno quindi ad essere interessati da un diffuso nervosismo. Sul fronte interno mancano per il momento notizie di rilievo.

Avvio in rialzo anche per le altre principali piazze continentali. Nel dettaglio vanno segnalate Francoforte (Dax +0,87% a 6715,17 punti), Londra (Ftse 100 +0,45% a 5721,71 punti), Parigi (Cac 40 +0,56% a 3807,51 punti) e Milano (Ftse Mib +0,67% a 21'282 punti).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?