Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La borsa svizzera stenta ad assumere un orientamento preciso: dopo aver aperto in rialzo ha presto virato in negativo, risalendo in seguito la china per poi però tornare a puntare verso il basso. Alle 11.30 l'indice dei valori guida SMI segnava 6605,26 punti (+0,09% rispetto a ieri), mentre il listino globale SPI era in crescita dello 0,16% a 5973,67 punti.

L'atmosfera generale è prudentemente positiva, grazie all'allentamento dei prezzi petroliferi e alla prospettiva di un negoziato di pace in Libia. Gli operatori hanno però assunto un atteggiamento attendista in vista del rapporto sul mercato del lavoro americano in febbraio che sarà pubblicato nel pomeriggio: non sono da escludere sorprese, ha commentato uno specialista.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS