Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BASILEA - Dramma famigliare questa mattina a Riehen (BS): tre persone sono morte. La polizia ha trovato alle 9:30 in un appartamento i corpi di un uomo di 59 anni, di sua moglie di 49 e della figlia di 13. Lo ha comunicato oggi la procura di Basilea che privilegia la pista dell'omicidio-suicidio.
Il momento esatto del dramma non è ancora noto, ma nell'appartamento è stata sequestrata un'arma, ha indicato all'ATS un portavoce del dipartimento di giustizia e polizia di Basilea Città. Un vicino ha chiamato la polizia trovando strano che la donna non fosse andata al lavoro, ha detto il portavoce. La Procura non ha voluto fornire ulteriori precisazioni al riguardo per motivi di discrezione.
Riehen confina con la cittadina tedesca di Lörrach, dove domenica sera una donna di 41 anni aveva ucciso il figlio di 5 anni, il marito di 44 e un infermiere in un ospedale. La donna era poi stata abbattuta dalla polizia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS