Navigation

Carte di credito, avanza la Revolut ma Cumulus è la più diffusa

Revolut sta rivoluzionando il mercato, specie fra i più giovani. sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 giugno 2020 - 11:00
(Keystone-ATS)

Le carte di credito emesse da fornitori stranieri come la banca online britannica Revolut stanno diventando sempre più popolari in Svizzera.

Stando a un sondaggio gli utenti ritengono che il rapporto prezzo-prestazioni sia migliore rispetto a quanto proposto da emettitori elvetici. Tuttavia la carta più popolare del paese rimane la Migros Cumulus.

L'offerta di Revolut ha raggiunto una quota di utilizzatori del 3,7% da quando è entrata sul mercato svizzero, cinque anni or sono, emerge da un'indagine realizzata dall'istituto di ricerca Ipsos su incarico del portale di confronti internet Moneyland, che oggi pubblica un comunicato al riguardo.

Dall'inchiesta, che ha visto interrogate 1500 persone, spicca che sono soprattutto gli uomini a ricorrere ai servizi di Revolut. Una maggiore frequenza d'uso è inoltre notata fra i giovani, gli abitanti delle città e gli svizzero tedeschi rispetto ai romandi.

In termini di rapporto qualità-prezzo, la carta di Revolut ha ottenuto il miglior punteggio tra tutte le 18 prese in considerazione. In materia di soddisfazione generale, tuttavia, è valutata al di sotto della media: a lasciare a desiderare è in particolare la disponibilità a venire in soccorso in caso di problemi.

La carta di credito Migros Cumulus, emessa da Cembra Money Bank, è la più diffusa: è detenuta dal 17,1% degli interpellati. Raggiunge anche un punteggio molto alto per quanto riguarda il rapporto prezzo-prestazioni. Gli utenti sono inoltre molto soddisfatti anche per altri aspetti, come la disponibilità a risolvere i problemi, la cordialità e l'informazione ai clienti.

Complessivamente Migros Cumulus riceve la valutazione totale migliore, con 8,4 punti su 10. È tallonata dalle carte di Raiffeisen (8,3), Banca Migros (8,2) e UBS (pure 8,2). A titolo di confronto Revolut è a 7,9, mentre la valutazione peggiore - che concerne le carte delle banche cantonali e la Coop Supercard - ottiene un voto di 7,5.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.