Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un diodo difettoso ha provocato ieri sera lo spegnimento rapido del reattore della centrale nucleare di Gösgen, nel canton Soletta. Il gestore ha comunicato che non vi è stata alcuna fuoriuscita radioattiva e che l'impianto è stato riattivato stamane.

Stando alla nota, a causa del diodo difettoso verso le 18.30 è stato erroneamente emesso un segnale d'allarme, che ha condotto allo spegnimento rapido del reattore. La società che gestisce la centrale ha subito informato dell'accaduto l'Ispettorato federale della sicurezza nucleare (IFSN), si legge nel comunicato, in cui si precisa che l'impianto nucleare è in uno stato sicuro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS