Navigation

CF: per ambiente credito-quadro di 1,4 miliardi per 2012-2015

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 giugno 2011 - 16:16
(Keystone-ATS)

Per i programmi concernenti l'ambiente, la Confederazione dovrà versare fino a 1,4 miliardi di franchi ai cantoni tra il 2012 e il 2015. Il consiglio federale ha adottato ieri i crediti-quadro. Il parlamento si pronuncerà nell'ambito dell'esame del preventivo.

La protezione contro le piene fa la parte del leone, con 590 milioni. Per le foreste sono previsti 344 milioni, per la protezione contro i pericoli naturali 180 milioni, per il settore "natura e paesaggio" 162, per le misure contro il rumore 135, per la rivitalizzazione delle acque 155 e per il settore "Fauna selvatica, caccia, pesca" 14 milioni.

Per gli anni 2012-2015, tra la Confederazione e i cantoni dovranno essere concluse nuove convenzioni programmatiche. Per il primo periodo programmatico, dal 2008 al 2011, la Confederazione e i cantoni hanno stipulato 223 accordi, precisa l'Ufficio federale dell'ambiente.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?