Navigation

CF: preventivi sgravati di 1,6 miliardi nel 2012 e 2013

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 settembre 2010 - 14:05
(Keystone-ATS)

BERNA - I preventivi della Confederazione dovranno essere sgravati di 1,6 miliardi di franchi nel 2012 e 2013. Il Consiglio federale ha trasmesso oggi alle Camere il relativo Programma di consolidamento, che conferma i risparmi preannunciati in giugno.
Per rispettare l'esigenza del freno all'indebitamento sono previsti sei tipi di misure. Quelle derivanti dal riesame dei compiti dovrebbero produrre risparmi per 500-600 milioni di franchi all'anno. Sebbene criticato in procedura di consultazione, il previsto pacchetto è stato mantenuto.
Per motivi procedurali, la soppressione del contributo di 13,4 milioni di franchi a swissinfo.ch sarà semplicemente rinviata di sei mesi alla metà del 2012, ha precisato il Dipartimento federale delle finanze (DFF) all'ATS.
La Confederazione prevede invece sempre di ritirarsi completamente dall'Istituto nazionale svizzero d'allevamento equino (INAE) di Avenches (VD), nonché di ridurre le indennità riconosciute alle linee del traffico regionale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.